CUORE OLTRE LE SBARRE, promosso dall’Associazione Sportello ELP aps di Mola di Bari e finanziato dalla Fondazione CON IL SUD, che ha come obiettivo principale il rafforzamento delle relazioni dei detenuti, con le proprie famiglie ed in modo particolare con i propri figli.

L’idea progettuale “Cuore Oltre le Sbarre” nasce dalla mente di tre giovani professionisti pugliesi: La Dott.ssa Gaia Marcella Rizzo, il Dott. Michele Lacriola e dal Dott. Emanuele Triggiani i quali hanno partecipato insieme dell’Associazione Sportello Elp di Mola di Bari in partecipazione con le Associazioni “Su 2 Pedali”, “Radiondattiva” e “Occhi Verdi A.p.s.” e con la Cooperativa “A Piccoli passi”, nel maggio 2010 al bando “Progetti Speciali e Innovativi” pubblicato dalla Fondazione CON IL SUD, ottenendo il finanziamento.

Cuore oltre le sbarre è un progetto patrocinato dalla Provincia di Bari, dai Comuni di Mola di Bari e Turi e vanta la collaborazione della Casa Circondariale di Turi, della sezione di Criminologia dell’ Università degli Studi di Bari e del Progetto GIADA-Servizio di Psicologia dell’Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII. 

 

Guarda i filmati